Martedì, 20 Agosto 2019

 Aprire un’attività online: come fare


Oggi vogliamo darvi alcuni suggerimenti, se state pensando di aprire una vostra attività, di tipo artigianale per esempio, con un sito di e-commerce. Il web, infatti, offre numerose opportunità per vendere le proprie creazioni direttamente online, creando veri e propri brand.

Se si vogliono fare le cose sul serio, bisogna sapere che avviare un’attività non occasionale implica l’apertura di una partita IVA. Quindi, bisogna necessariamente rivolgersi ad un professionista di fiducia, che possa seguire tutto il percorso di sviluppo della nuova attività, soprattutto nelle prime fasi.

Chi ha intenzione di sfruttare un proprio talento ed assumersi il rischio d’impresa di una propria attività, deve definire i propri obiettivi ed un dettagliato piano di business: chi siamo, cosa facciamo, cosa offriamo e cosa ci differenzia dai concorrenti, quindi definire le peculiarità del prodotto. Quindi, dopo aver creato qualcosa di unico e riconoscibile, bisogna valutare la fattibilità della propria attività. Essenziale, per avere successo, è la creazione di una vetrina che attiri il proprio target, e poi la gestione della propria comunicazione. Si può partire studiando chi è già presente online: come si presenta, quali prodotti vende, quali strategie di comunicazione e di marketing utilizza. E poi, bisogna individuare i propri potenziali clienti: chi è interessato al nostro prodotto, e come raggiungerlo. A questo punto, abbiamo tutti gli elementi per definire la nostra strategia di marketing e comunicazione.

Importantissimo, prima di iniziare a farci conoscere, sarà definire la propria identità: dare un nome al proprio marchio, creare un logo riconoscibile ed originale, in modo da essere notati e ricordati. Il consiglio è di rivolgersi ad un grafico, ma si può fare qualcosa di piacevole anche utilizzando un bel font e pochi elementi grafici.

A questo punto, si è pronti a vendere. Ci sono diversi modi: si possono sfruttare i numerosi siti già esistenti, aprire un blog, una pagina facebook oppure un proprio sito di e-commerce. La strategia migliore è combinare diverse modalità, per ottenere più risultati, e capire quale attività funziona meglio. Una volta che si è presenti online, bisogna definire una strategia di web marketing, che aiuti la visibilità del proprio brand. Anche con budget ridotti, è preferibile affidarsi ad esperti, per risultare da subito più efficaci. Poi, una volta che l’attività sarà sviluppata, si potranno cercare portali o community che uniscono attività della stessa natura, e creare una rete di attività dello stesso settore, meglio se complementari (per non farsi concorrenza a vicenda), per ottenere consigli e sfruttare la visibilità di siti con molti visitatori abituali e canali più strutturati.


Servizi per la Gestione dei Dati
Contabili, Fiscali, del Personale e Legali

Via Sicilia, 50
00187 - Roma
Italia

info@aemnetwork.com

 

 


 

    tel +39 06 87768288
     tel +39 06 62209393